Una precisazione sul concorso da ordinario del Prof. Michel Martone

Visto il furore mediatico che si è scatenato, per trasparenza preciso, anzitutto ai miei studenti, che sono andato a ricostruire le vicende del concorso da professore ordinario di 8 anni fa. E ho potuto verificare che, diversamente da quanto riportato da alcuni giornali, tutti gli altri candidati  si sono ritirati dal concorso in questione (con una sola eccezione), perché nel frattempo avevano vinto il concorso da ordinario in altre sedi da loro preferite.

Parlano chiaro in proposito i verbali degli altri concorsi conclusi e definiti con tanto di approvazione degli atti mesi prima che si chiudesse il concorso nel quale ho poi conseguito anche io l’idoneità. Dunque, ricapitolando, nella sostanza, i candidati che si sono ritirati dal concorso in questione, lo hanno semplicemente fatto perché, nel frattempo, avevano vinto altri concorsi, sempre di prima fascia, in altre sedi, da loro preferite. Ho omesso i nomi dei colleghi soltanto per evitare loro seccature e perdite di tempo, ma, ovviamente, ciascuno può verificare quanto sopra sul sito del MIUR, accedendo alla sezione reclutamento. Non ho quindi tolto il posto a nessuno. Sempre per trasparenza, pubblico il verbale della commissione di concorso che con quattro voti su cinque mi ha conferito l’idoneità da professore ordinario e il verbale della commissione di verifica nei quali viene giudicata la.Ci tengo infine a precisare, che nella tornata concorsuale dal 2001 al 2003, sono state conferite ben 32 idoneità da ordinario. Sono solamente uno dei 32. Bastava consultare il sito del MIUR per rendersene conto.

Vedi anche: