Contratto di lavoro e beni immateriali, nella Collana dell’Istituto di Diritto Privato dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, LXIV, Padova, CEDAM, 2002 

Il saggio analizza le diverse tecniche di tutela apprestate dall’ordinamento per proteggere quanti, con la loro attivita` creativa di «beni immateriali» a favore di altri, rendono possibile il progresso dell’umanita`. L’Autore, muovendo dalle tradizionali problematiche sottese alle invenzioni, si sofferma sull’interpretazione di tutte le disposizioni che attribuiscono alcuni diritti relativi al bene ad un soggetto diverso dall’autore, relative alle invenzioni industriali, ai modelli industriali e d’utilita`,ai modelli e i disegni ornamentali, allle opere dell’ingegno, l’interpretazione dell’artista, ossia tutte quelle espressioni dell’ingegno dell’autore che, tradizionalmente individuate come «beni immateriali», fanno funzionare e possono circolare nella realta` virtuale creata da internet.