Il castello di Franz Kafka

Un’amara allegoria della vita e della perenne vanità degli sforzi umani.

…per evitare di nascere giuristi e morire burocrati.